Verso una maggiore sicurezza dei veicoli

Uno studio dell’Università della Virginia ha dimostrato che durante un incidente d’auto, le donne erano a più alto rischio di vari tipi di lesioni rispetto ai maschi, nonostante i ricercatori controllassero fattori come età, altezza, massa corporea e persino l’anno modello del veicolo.

Mentre il documento suggerisce che alcuni fattori biomeccanici possono contribuire alle differenze nella tolleranza alle lesioni, dovremmo sottolineare che i risultati dei crash test eseguiti in laboratorio si basano su manichini basati sul maschio medio.

Una nota azienda automobilistica ha progettato sistemi di sicurezza passiva per ridurre il pericolo di lesioni alla testa (in particolare nelle donne più basse) fino al 74%. L’azienda ha anche sviluppato il primo manichino per crash test al mondo basato sul modello di una donna in gravidanza, consentendo ai ricercatori di identificare esattamente come la cintura di sicurezza e gli airbag agiscono sul passeggero.